Mostra personale di MARTIN LEO PIJULET

Giovedì 18 Ottobre - PITTURA ore 17.30 - ingresso libero

Architettura e paesaggio sono strettamente correlati: disegnare e progettare un edificio per inserirlo in un contesto urbano, campestre, montano o marino, richiede, anche, una sensibilità (a volte latitante) che tenga conto dell’ambiente circostante e del benessere di chi andrà a viverlo. E, quando l’architetto è anche un artista, questa sensibilità non può che essere più forte.  E’ il caso Martin Leo Pijulet, architetto laureato all’ENSA di Montpellier che, oltre alla sua attività, porta avanti parallelamente un percorso pittorico iniziato nel 2008 alla Facoltà d’Arti Applicate di Nimes e proseguito con i diari di viaggio, acquarelli e chine che “raccontano” i paesaggi attraversati.  Martin Leo Pijulet, opera attualmente a Parigi presso l’azienda SCAU Architectures, lavorando a visuali d’architettura  per diversi progetti pubblici e privati. Ha partecipato a missioni di restauro e conservazione patrimoniale in vari paesi del mondo, tra i quali l’Italia. Spinto da motivazioni personali si è specializzato in tecniche costruttive in terra cruda e in architettura bioclimatica, per dare il proprio supporto a progetti umanitari. Vive e opera tra Parigi e Montpellier.

Rassegna a cura di Emanuele Horodniceanu

Opere esposte fino a Mercoledì 31 Ottobre 2018

Be Sociable, Share!